Storie e idee

Un’ascesa verso l’infinito

È generosa la Selva con chi senta il richiamo del mistero e dell’ignoto. Un luogo tanto alto quanto invisibile – finché non raggiunto – è chiamato La Pietrina. Accanto alle torri dirute di un antico castello, sorge qui una chiesetta che a lungo custodì un dipinto, una Madonna con bambino dei tempi del Medioevo. Dicono che un giorno il dipinto fu trafugato, e poi, all’improvviso, riapparve. Da allora la gente del luogo rinnova ogni anno la sua devozione alla Madonna… Una leggenda? No, una storia vera. È impervio arrivare fin qui, ma vuol dire approdare a un mondo altro, immoto e senza tempo, sulla soglia dell’infinito: una vista a perdita d’occhio che domina la Valdera, con Volterra di fronte, colline e torri in lontananza, e forse, facendo volare lo sguardo e il desiderio, i riflessi del mare.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER