Rete escursionistica Itinerari nel verde

Paesaggi mozzafiato, una natura incontaminata, un clima mite tutto l’anno. E poi ancora borghi, strade di campagna, sentieri nel bosco, pievi e ruderi di antichi insediamenti. La campagna toscana dove indossare scarpe e zaino e ‘perdersi’ attraverso i sentieri tracciati e segnalati della rete Itinerari nel verde. Sarà il rumore dei vostri passi a guidarvi. Entrerete in contatto con quanto di più interessante e unico del patrimonio naturalistico e paesaggistico, percorrendo 83 km attraverso 6 itinerari. Percorribili anche in mountain bike e a cavallo, i tracciati sono organizzati per la maggior parte ad anello, quindi si può lasciare il mezzo di trasporto in un punto per poi riprenderlo al termine dell’escursione. È consigliabile munirsi della cartina dei percorsi reperibile presso l’Ufficio Informazioni Turistiche di Montaione e di una bottiglia di acqua fresca.

Itinerario 1
Montaione – Mannello – Fornace – Terraio – Montaione
Lunghezza: km 8, difficoltà: facile, tempo percorrenza: h 1.30.
L’anello è composto da tre segmenti su strada asfaltata e due tratti che attraversano boscaglia e coltivazioni. La prima parte del sentiero ripercorre l’antica via castellana che congiungeva Montaione a Castelfiorentino costeggiando il torrente Orlo.
GPXPDF

Itinerario 2
Montaione – Bosco Gucci – Cappella del Lupo – Castelfalfi – Sughera – Piaggia – Galano – Montaione
Lunghezza: km 16, difficoltà: media, tempo percorrenza: h 3.15
Percorso relativamente facile, affrontabile in qualunque stagione. Prevede due guadi del torrente Evola e due salite impegnative. E’ formato da tre segmenti nel bosco e da due tratti di strada asfaltata di collegamento. Il tracciato percorre in parte l’antica strada che i contadini della fattoria di Piaggia e dintorni utilizzavano per recarsi in paese.
GPXPDF

Itinerario 3
Montaione – Tre Ponti – Fiume Egola – San Vivaldo – Montaione
Deviazione A: Poggio all’Aglione, Lunghezza: km 7,8, difficoltà: facile, tempo percorrenza: h 2.20
Deviazione B: Pozzo Latino – Le Tagliate, Lunghezza: km 3,4, difficoltà: facile, tempo percorrenza: h 1.00
Deviazione C: Fiume Egola – Montaione, Lunghezza: km 3,4, difficoltà: difficile, tempo percorrenza: h 2.20
Più che un anello questa è una piccola rete di percorsi, particolarmente interessante per le diverse varianti e la vicinanza di luoghi di interesse storico come la “Gerusalemme” di San Vivaldo e la Cisterna Romana. Abbina prevalenti tratti di bosco con strade asfaltate di collegamento. La parte che costeggia il torrente Evola è più impegnativa, destinata a camminatori esperti, e da affrontare con prudenza in periodi di piogge abbondanti.
Deviazione A: GPXPDF
Deviazione B: GPXPDF
Deviazione C: GPX – PDF

Itinerario 4
San Leonardo – Pietrina – Palagio – Casicello – Iano – Marrado
Integrazione: Iano – Pian della Querce
Lunghezza: km 10,4, difficoltà: facile, tempo percorrenza: h 2.30
Composto di tre anelli, è un sentiero di facile percorribilità in tutte le stagioni. Si snoda prevalentemente in zone boschive con interessanti punti panoramici, fra i quali l’amplissima e meravigliosa vista che si gode dal Promontorio e Santuario della Pietrina.
GPXPDF

Itinerario 5
Castelfalfi – Iano – San Vivaldo – Vignale – Cappella del Lupo – Castelfalfi
Integrazione: Capanne – Vignale Vecchio
Lunghezza: km 20,2, difficoltà: facile, tempo percorrenza: h 4.00
E’ uno dei percorsi più lunghi, su strade bianche integrate da tratti asfaltati di collegamento. Due anelli tangenti in aperta campagna tra calanchi e campi coltivati. Ottimo in mountain bike.
GPXPDF

Itinerario 6
Casastrada – Collegalli – Balconevisi – Casastrada
Integrazione: Collegalli – Sughera
Lunghezza: km 13,70, difficoltà: facile, tempo percorrenza: h 3.30
Percorso piuttosto lungo, che si sviluppa interamente su strada bianca o in terra battuta. Ottimo per mountain bike. Attraversa un’area particolarmente interessante dal punto di vista naturalistico e paesaggistico, quella del bosco e dei calanchi di Collegalli. Una variante congiunge il sentiero al borgo di Sughera.
GPXPDF
Integrazione: GPXPDF

Scarica la mappa generale

Per tracce GPS e descrizione percorsi vitita: www.toscananelcuore.it